EnglishFrenchGermanItalianSpanish
MENU’

Scheda tecnica della nostra pietra lavica

 

SCHEDA TECNICA PIETRA LAVICA
PROVE UFFICIALI RISULTATI NORME
Coefficiente di imbibizione [%] 0,28 ÷ 0,66 UNI 9724/2
Resistenza a compressione [N/mm²] 171,5 ÷ 188,2 UNI 9724/3
Resistenza all'urto [kg/m] 0,80 UNI u32.07.248.0
Resistenza a flessione [N/mm²] 9,38 ÷ 11,63 UNI 9724/5
Coefficiente d'usura [mm] 1,2 R.D. 2232/1939
Certificato N. 6000 del 25/06/2002 rilasciato da SIDERCEM S.R.L.

L'Etna, il più grande vulcano d'Europa, offre aspetti molteplici e suggestivi tra i quali centinaia di crateri avventizi e orride colate di lava che tuttavia destano la curiosità scientifica e l'interesse turistico dei visitatori di tutto il mondo. Persino in passato gli Arabi ne rimasero tanto affascinati da definirlo "Il Mongibello", ovvero "Il monte dei monti".
E' in questo scenario, che riserva una moltitudine di sorprese, che opera la A.M. Basalti.

L'azienda, ormai avviata alla quarta generazione, grazie alle più innovative tecniche di taglio con macchinari sempre più al'avanguardia, riesce oggi a lavorare il magma di quella che fu la più grande eruzione dell'Etna degli ultimi 500 anni, ovvero l'eruzione del 1669 che, partendo da un'altezza di 850 metri s.l.m. con una colata di 25 metri di spessore medio, raggiunse quota zero metri s.l.m. in soli 122 giorni, ciò spiega come il materiale che la A.M. Basalti lavora (ed in seguito dimostrato dalle certificazioni effettuate dalla Sidercem Srl) sia unico per durezza, resistenza ed omogeneità.

Prima dell'eruzione del 1669 il sito dove attualmente opera la A.M. Basalti si presentava come un'enorme vallata. L'arrivo della colata, che di per se era di grosso spessore, riempì uniformemente questo bacino naturale in modo tale da formare sotto la crosta uno strato di magma incandescente che, raffreddandosi lentamente, diede vita ad un basalto di notevole altezza e compattezza.

Nella variegata gamma dei prodotti di A.M. Basalti spiccano:

  • Complementi di arredo urbano
  • Granulati
  • Ghiara rossa
  • Argilla espansa